• Davide

Una somma di piccole cose

San Patrizio 2020 non c’è mai stato.

Nella mia mente è ancora impressa la fatidica frase: “Vabbè raga, pazienza. L’anno prossimo si recupera”.

Sappiamo tutti come è andata a finire.

E nel mentre scrivo queste righe non posso far altro che pensare a quanto mi manchi passare una serata al pub. Se per molti il pub è un posto come un altro per mettere qualcosa sotto i denti, per me è molto di più.

È ascoltare un amico dopo una dura giornata di lavoro, è brindare con perfetti sconosciuti, è viaggiare con il sorso di un bicchiere, è conoscere ormai a memoria i nomi dei camerieri, è perdersi in conversazioni senza senso, è muovere la testa quando mettono un pezzo oh yeah, è improvvisarsi showman dopo una pinta di troppo, è incontrare e riabbracciare gli amici di sempre.


Il pub è così: una somma di piccole cose.


Anche quest’anno ci toccherà festeggiare San Patrizio tra le mura di casa, ben sapendo che non è la stessa cosa. Ma arriverà il momento in cui torneremo a brindare insieme.

Un uomo saggio disse “Rimaniamo distanti oggi per brindare insieme domani”. Più o meno.

Per oggi mi accontento di godermi una birra e di dirvi: “Vabbè raga, pazienza. L’anno prossimo si recupera. Stavolta per davvero”.


0 commenti

Post recenti

Mostra tutti