• Davide

La pinta del sabato sera: SUN STROKE – EAST SIDE BREWING

Popolo di Hopup! Bentrovati! In attesa di tornare tra pentole e fermentatori colgo l’occasione per raccontarvi di una birra che mi ha davvero sorpreso. Sto parlando della SUN STROKE del birrificio EAST SIDE, un’American Double IPA da 8,5% alc/vol.

Prima di scendere nei dettagli, è doveroso presentarvi il birrificio che l’ha creata. EAST SIDE è una delle colonne portanti della scena brassicola italiana: nato nel 2013 come beer firm nella città di Latina, ha da subito cercato di distinguersi nel folto panorama della birra artigianale con ricette valide e d’impatto. Gli sforzi dei suoi fondatori sono stati ampiamente ripagati, tant’è che in breve tempo sono riusciti nell’impresa di diventare un birrificio a tutti gli effetti (2015).

East Side si distingue soprattutto per birre di stampo U.S.A. e la SUN STROKE è una perfetta sintesi di questa logica produttiva: si tratta di un’american double IPA, ovvero una versione “rinforzata” delle classiche american IPA. Versandola nel bicchiere, si può osservare immediatamente la tonalità arancio brillante di questa birra e una ben distinguibile velatura. La schiuma invece è fine e compatta, sembra quasi sia stata spillata!

Avvicinando il bicchiere al naso è possibile apprezzarne il profumo, un bel bouquet che varia da sentori di agrumi, fino a frutta esotica. La cosa che mi ha colpito è la persistenza di questi profumi, così come l’equilibrio. Nonostante la gradazione alcolica abbastanza sostenuta (8,5%!), non si percepisce alcuna nota etilica, il che rende la Sun Stroke ancora più invitante.

Assaporandola si avverte immediatamente un amaro netto e deciso, seppur mai stucchevole. La pesante luppolatura è infatti tenuta a bada da un corpo snello al punto giusto. Anche in questo caso la componente alcolica è attenuata, merito anche della luppolatura perfettamente calibrata.

Consiglierei questa birra? Sì, certo! Credo che possa far ricredere anche chi non apprezza in pieno le birre luppolate. Il suo incredibile bilanciamento la rende davvero valida e versatile. Penso pure che da oggi East Side abbia qualche fan in più.

Cheers!



0 commenti

Post recenti

Mostra tutti